Bill e la grazia al fratello l’ultimo giorno di presidenza

In un precedente post avevo aspramente criticato la condotta tenuta dal presidente Trump circa la grazia concessa al suo “compagno di merende” Michael Flynn. Personalmente ho ritenuto “moralmente inaccettabile” una tale decisione, soprattutto in relazione alle implicazioni penali che vi sono state legate allo scandalo “Russigate” di cui Donald รจ stato “protagonista” indiscusso e Flynn… Continua a leggere Bill e la grazia al fratello l’ultimo giorno di presidenza